Discussione:
Informazioni su Limitazione versione Foundation di Windows 2008
(troppo vecchio per rispondere)
Daniele Pinna
2010-11-15 15:04:27 UTC
Permalink
Salve a tutti...
Devo preparare un nuovo server per un Cliente, che attualmente ha un
server IBM con Windows 2000 Server "vecchio" di appena 7 anni.

Dato che il cliente ha:
- circa 10 PC (e non credo passerà a 15)
- nessun PC usa dominio o active direcory (anzi i client sono tutti XP Home)
- usa prevalentemente il Server come "storage" da tutti i client
- 2 massimo 3 di questi client dovranno anche usare una applicazione che
gira sul server (il programma di contabilità)

stavo pensando di proporre la versione "Foundation" di Windows 2008
Server... invece della "Standard"... risparmiando un bel po di soldi.

Ho già visto quali sono le limitazioni di questa versione... tra cui le
principali sono:
- massimo 15 utenti
- un singolo socket per il processore
- massimo 8 Gb di RAM

Tutte queste limitazioni non influiscono sulla scelta della macchina che
giù sta all'interno delle specifiche.

Riguardo gli accessi, dato che non si possono acquistare CAL, 15 utenze
sono già comprese... giusto?

Riguardo le altre limitazioni dubbie vedo:
- massimo 50 RRAS
- massimo 10 IAS

Se non ho capito male le "RRAS" sono le connessioni remote al server
(tramite VPN?) cioè dall'esterno della rete locale. Giusto?
Se si... non le hanno mai usate... e se mai dovessero usarle 50 sono più
che sufficienti.

Le IAS invece sono le autenticazioni... sempre relative all'esterno
della rete... giusto?
Se si vale la stessa cosa di prima... mai usate... 10 sono più che
sufficienti nel caso dovessero averne bisogno :-)

Ci sono altre limitazione da tenere d'occhio?

Ringrazio Anticipatamente per le Risposte
--
Daniele Pinna (leva oops. per rispondere)
Utente Skype: dapinna
Sito Web: http://www.dapinna.com <-- Nuovo Sito... ora in Joomla
Il Docfa in Pillole: http://www.ildocfainpillole.it
DAPINNA.COM su Facebook:
www.facebook.com/pages/Sassari-Italy/DAPINNACOM/110085322371199
McGrull
2010-11-15 15:23:56 UTC
Permalink
Sarò volutamente "fuori tema"... Ma se davvero è usato come storage
(di certo non di dominio usando i client XP Home) ti occorre davvero
fare un server 2008? Ci sono tante appliance hardware, oppure anche
sistemi operativi a costi inferiori...
Daniele Pinna (Ufficio)
2010-11-15 18:22:51 UTC
Permalink
Post by McGrull
Sarò volutamente "fuori tema"... Ma se davvero è usato come storage
(di certo non di dominio usando i client XP Home) ti occorre davvero
fare un server 2008? Ci sono tante appliance hardware, oppure anche
sistemi operativi a costi inferiori...
No a loro serve un server perché oltre che per storage lo usano anche
come server per la contabilità (anche se basterebbe un PC con XP Prof o
superiore... da lasciare acceso).

In effetti ho proposto da subito Linux... ma al solito hanno storto il
naso :-\

Tra l'altro la nuova versione del loro programma di contabilità (che
DEVONO aggiornare assolutamente) non supporterà più windows 2000 server
(l'attuale versione), motivo principale del cambio, ma supporta Linux...
(anche se la software house non si è voluta sbilanciare sulla
distribuzione/versione etc).

Anzi sicuramente con Linux avrei potuto usare lo stesso server IBM che
hanno ora, al massimo avrei fatto un upgrade ai dischi (2x34Gb in Raid-1
sono pochini) e alla ram (512Mb composti con 4 banchi da 128Mb)

Quindi si ritorna a Windows con licenze e cal... anche se questa
"foundation" sembra interessante per il prezzo.
--
Daniele Pinna
DAPINNA.COM
(leva oops per rispondere)
www.dapinna.com
www.ildocfainpillole.it
Continua a leggere su narkive:
Loading...