Discussione:
Utenti dominio e login fuori dominio
(troppo vecchio per rispondere)
Andrea S.
2004-04-26 08:46:10 UTC
Permalink
In un dominio Windows 2003 Server ci sono limiti al numero di login-logout
che si possono effettuare come utenti del dominio non essendo fisicamente
connessi in rete? Ad esempio un portatile.

Grazie
Andrea
lupo-alberto
2004-04-26 08:55:42 UTC
Permalink
ciao, il limite di long-in dipende da quante cal hai attive nel dominio
(caso molto teorico)....
spiegati meglio.
[cut]
limiti al numero di login-logout
che si possono effettuare come utenti del dominio non essendo fisicamente
connessi in rete? Ad esempio un portatile.
[...]
be se non sono connessi al dominio tutti quelli che vuoi...
--
-------------------------------------------
lupo-alberto
-------------------------------------------
Edoardo Benussi [MVP]
2004-04-26 08:59:56 UTC
Permalink
Post by Andrea S.
In un dominio Windows 2003 Server ci sono limiti al numero di
login-logout che si possono effettuare come utenti del dominio non
essendo fisicamente connessi in rete? Ad esempio un portatile.
Grazie
Andrea
Ciao Andrea,
non ti sei espresso molto bene
comunque si poteva intuire il senso della tua domanda.

Quando un pc (portatile) è associato ad un dominio
ed un utente effettua un logon a questa macchina,
viene creato un profilo utente.
Questo profilo utente di dominio viene mantenuto
nella cache del portatile per un certo periodo di tempo,
dopo viene eliminato e non riesce più ad accedere.
Quindi non è il numero di logon/logoff che determina
il termine degli accessi ma il tempo trascorso
dall'ultimo logon mentre il portatile era connesso al dominio.
Per ripristinare il tutto è sufficiente ricollegare
il portatile alla rete di dominio a cui appartiene.

In alternativa puoi definire l'accoutn utente di dominio
anche come utente locale alla macchina.
ciao.
--
-----------------------------------
Edoardo Benussi - ***@tin.it
Microsoft® MVP - Windows Server
http://support.microsoft.com/newsgroups
http://mvp.support.microsoft.com
http://italy.mvps.org
---------------------------------------------------------------
-This posting is provided "AS IS" with no warranties,
and confers no rights
- Le informazioni fornite in questo messaggio sono fornite
senza vincolo di garanzia e senza responsabilità alcuna
---------------------------------------------------------------
Andrea Gallazzi [MVP]
2004-04-26 16:56:37 UTC
Permalink
Post by Edoardo Benussi [MVP]
In alternativa puoi definire l'accoutn utente di dominio
anche come utente locale alla macchina.
Questa mi è nuova, come si fa?
Che pregi ha... oltre a quello appena evidenziato?
--
Andrea Gallazzi
Microsoft Most Valuable Professional (Windows Server Security)
http://italy.mvps.org/
*** Guida per microsoft.public.it.winserver ***
http://www.krisopea.it/mvp
Edoardo Benussi [MVP]
2004-04-26 17:20:48 UTC
Permalink
Andrea Gallazzi [MVP] <***@krisopea.it> wrote in
message
Post by Andrea Gallazzi [MVP]
Questa mi è nuova, come si fa?
Che pregi ha... oltre a quello appena evidenziato?
Ciao Andrea,
mi sono spiegato male io :-)

Intendevo: per permettere l'accesso all'utente... onto al pc in ogni
situazione,
consentire di passare da un account di dominio
ad un account locale che abbiano le medesime credenziali
e il profilo identico.

Buona serata.
--
-----------------------------------
Edoardo Benussi - ***@tin.it
Microsoft® MVP - Windows Server
http://support.microsoft.com/newsgroups
http://mvp.support.microsoft.com
http://italy.mvps.org
---------------------------------------------------------------
-This posting is provided "AS IS" with no warranties,
and confers no rights
- Le informazioni fornite in questo messaggio sono fornite
senza vincolo di garanzia e senza responsabilità alcuna
---------------------------------------------------------------
Andrea Gallazzi [MVP]
2004-04-26 17:33:58 UTC
Permalink
Post by Edoardo Benussi [MVP]
Intendevo: per permettere l'accesso all'utente... onto al pc in ogni
situazione,
consentire di passare da un account di dominio
ad un account locale che abbiano le medesime credenziali
e il profilo identico.
Hai ragione.
Non sempre è valido aggiungere un portatile (specialmente se personale) ad
un dominio aziendale.
--
Andrea Gallazzi
Microsoft Most Valuable Professional (Windows Server Security)
http://italy.mvps.org/
*** Guida per microsoft.public.it.winserver ***
http://www.krisopea.it/mvp
Andrea S.
2004-04-26 18:21:57 UTC
Permalink
Ciao Edoardo,
pensavo fosse importante il numero dei login-logout perchè un amico mi aveva
detto così :-), mi sembra invece di capire che è un problema di tempo,
giusto?
E' possibile sapere quanto vale questa cache e se si può eventualmente
modificare?

Per il passaggio ad un utente locale non ho ben capito cosa intendi.. Creare
forse un utente locale che ha lo stesso percorso per il proprio profilo?

Ciao
Andrea
Andrea S.
2004-04-29 20:36:43 UTC
Permalink
"Andrea S." <-sista-@email.it> ha scritto nel messaggio news:9rcjc.148547$***@news4.tin.it...

Scusate ma questo parametro è per me molto importante, qualcuno sa dirmi
quanto vale questo tempo e se è possibile modificarlo?

Grazie
Andrea

andrea
2004-04-27 22:36:23 UTC
Permalink
Post by Edoardo Benussi [MVP]
In alternativa puoi definire l'accoutn utente di dominio
anche come utente locale alla macchina.
ciao.
E possibile avere delle delucidazioni su come si effettua la suddetta
operazione su un notebook con windows xp pro ?

Grazie
Edoardo Benussi [MVP]
2004-04-28 04:45:16 UTC
Permalink
andrea <***@tin.it> wrote in message
HfBjc.112566$***@news3.tin.it :
[cut]
Post by andrea
E possibile avere delle delucidazioni su come si effettua la suddetta
operazione su un notebook con windows xp pro ?
Grazie
fai logon alla macchina locale con l'account administrator
di quel client,
crei un nuovo utente con lo stesso userid e la stessa pwd
del tuo account di dominio
e fai una copia del profilo dell'account utente di dominio
sul profilo dell'account utente locale.
ciao.
--
-----------------------------------
Edoardo Benussi - ***@tin.it
Microsoft® MVP - Windows Server
http://support.microsoft.com/newsgroups
http://mvp.support.microsoft.com
http://italy.mvps.org
---------------------------------------------------------------
-This posting is provided "AS IS" with no warranties,
and confers no rights
- Le informazioni fornite in questo messaggio sono fornite
senza vincolo di garanzia e senza responsabilità alcuna
---------------------------------------------------------------
Continua a leggere su narkive:
Loading...