Discussione:
gestione profili comuni e reindirizzamento cartelle con due server in maniera trasparente
(troppo vecchio per rispondere)
sabix
2006-05-18 21:00:19 UTC
Permalink
Salve a tutti, posto una questione già inviata in passato ma rimasta
per me irrisolta.
Ho una rete con circa 800 utenti un centinaio di PC, un dominio A/D ,
2 server windows 2003 (ovviamente DC unico), con GPO, script e
gestione user riesco a far funzionare i PC con i profili comuni su
server (accesso indifferente da qualsiasi PC il s.o. client è uguale
su tutte le macchine) e reindirizzo la home folder per non caricare il
logon su un server, con lo script mi rimappo le stampanti a seconda
della OU su cui si trova il client, tutto funziona a meraviglia ma, il
reindirizzamento e i profili risiedono su uno solo dei due server e
questo è il collo di bottiglia, se per caso uno va in crash si blocca
tutto.
Avete qualche idea per bilanciare e rendere trasparenti i due server
alla rete ?
Ho provato con DFS ma con i profili comuni è scoppiato un caos.

Posso solo passare ad un struttura cluster tipo:
Datacenter +2 server con accesso datacenter dedicato ?

Grazie a tutti
un saluto

Beppe
Edoardo Benussi [MVP]
2006-05-19 04:58:51 UTC
Permalink
Post by sabix
Salve a tutti, posto una questione già inviata in passato ma rimasta
per me irrisolta.
Ho una rete con circa 800 utenti un centinaio di PC, un dominio A/D ,
2 server windows 2003 (ovviamente DC unico), con GPO, script e
gestione user riesco a far funzionare i PC con i profili comuni su
server (accesso indifferente da qualsiasi PC il s.o. client è uguale
su tutte le macchine) e reindirizzo la home folder per non caricare il
logon su un server, con lo script mi rimappo le stampanti a seconda
della OU su cui si trova il client, tutto funziona a meraviglia ma, il
reindirizzamento e i profili risiedono su uno solo dei due server e
questo è il collo di bottiglia, se per caso uno va in crash si blocca
tutto.
il problema non c'è solo per i profili!!!
il fatto di avere un solo dc mette in ginocchio
la tua rete in tutti i casi se dovesse crashare l'unico dc.
i domain controller devono sempre
essere almeno due.
--
Edoardo Benussi - ***@mvps.org
Microsoft® MVP - Windows Server
http://mvp.support.microsoft.com
sabix
2006-05-19 13:07:05 UTC
Permalink
Il Fri, 19 May 2006 06:58:51 +0200, "Edoardo Benussi [MVP]"
Post by Edoardo Benussi [MVP]
Post by sabix
Salve a tutti, posto una questione già inviata in passato ma rimasta
per me irrisolta.
Ho una rete con circa 800 utenti un centinaio di PC, un dominio A/D ,
2 server windows 2003 (ovviamente DC unico), con GPO, script e
gestione user riesco a far funzionare i PC con i profili comuni su
server (accesso indifferente da qualsiasi PC il s.o. client è uguale
su tutte le macchine) e reindirizzo la home folder per non caricare il
logon su un server, con lo script mi rimappo le stampanti a seconda
della OU su cui si trova il client, tutto funziona a meraviglia ma, il
reindirizzamento e i profili risiedono su uno solo dei due server e
questo è il collo di bottiglia, se per caso uno va in crash si blocca
tutto.
il problema non c'è solo per i profili!!!
il fatto di avere un solo dc mette in ginocchio
la tua rete in tutti i casi se dovesse crashare l'unico dc.
i domain controller devono sempre
essere almeno due.
Forse mi sono spiegato male, i DC sono due, ma non posso reindirizzare
le cartelle e utilizzare i profili su i due server contemporaneamente
con replica automatica e bilanciamento del carico, come dovrebbe fare
DFS, tieni conto che il logon può essere fatto dallo stesso utente su
due client e le cartelle sul server (profili) vengono aggiornate al
logoff.
In poche parole vorrei avere due server che funzionino allo stesso
modo della A/D anche su profili e cartelle reindirizzate in modo che
lo spegnimento di uno dei due comporti al massimo un rallentamento.

thanks
Beppe
Edoardo Benussi [MVP]
2006-05-19 14:25:46 UTC
Permalink
Post by sabix
Forse mi sono spiegato male, i DC sono due, ma non posso reindirizzare
le cartelle e utilizzare i profili su i due server contemporaneamente
con replica automatica e bilanciamento del carico, come dovrebbe fare
DFS, tieni conto che il logon può essere fatto dallo stesso utente su
due client e le cartelle sul server (profili) vengono aggiornate al
logoff.
In poche parole vorrei avere due server che funzionino allo stesso
modo della A/D anche su profili e cartelle reindirizzate in modo che
lo spegnimento di uno dei due comporti al massimo un rallentamento.
ora mi è più chiaro.
quale problema hai avuto con dfs ?
--
Edoardo Benussi - ***@mvps.org
Microsoft® MVP - Windows Server
http://mvp.support.microsoft.com
sabix
2006-05-19 19:11:13 UTC
Permalink
Il Fri, 19 May 2006 16:25:46 +0200, "Edoardo Benussi [MVP]"
Post by Edoardo Benussi [MVP]
Post by sabix
Forse mi sono spiegato male, i DC sono due, ma non posso reindirizzare
le cartelle e utilizzare i profili su i due server contemporaneamente
con replica automatica e bilanciamento del carico, come dovrebbe fare
DFS, tieni conto che il logon può essere fatto dallo stesso utente su
due client e le cartelle sul server (profili) vengono aggiornate al
logoff.
In poche parole vorrei avere due server che funzionino allo stesso
modo della A/D anche su profili e cartelle reindirizzate in modo che
lo spegnimento di uno dei due comporti al massimo un rallentamento.
ora mi è più chiaro.
quale problema hai avuto con dfs ?
Ad esempio nel reindirzzamento delle cartelle personali, cambiando
client la cartella spesso era incompleta o addirittura vuota, esempio:
logon client1 cartella OK, logon client2 cartella mancante di alcune
sottocartelle e file, logon client3 cartella vuota, logoff da tutti i
client e logon client4 cartella vuota, dal server sembra tutto OK ma
dal client no.
Questo comportamento si ripropone per i profili che cambiano in modo
non sistematico e compromettono il funzionamento del client.

Questa prova è stata effettuata un po' di tempo fa (6 mesi) e posso
anche avere sbagliato la creazione del DFS. Avevo in passato
consultato qualche newsgroup e avevo anche trovato articoli nella
knowl microsoft che sconsigliavano l'utilizzo di DFS con i profili
mobili.

Invece pensando al cluster, se ho capito bene, dovrei creare un
cluster per il file server su cui reindirizzare homefolder e profili,
il problema è il costo dell'hardware per realizzare il cluster su 2
server, al momento ho 2 server , uno dei due dovrei comunque lasciarlo
come DC l'altro insieme ad un terzo dovrebbe diventare il cluster, non
ho capito se ha senso che il cluster sia anche un DC, altrimenti
dovrei recuperare anche un quarto server, e poi non è detto che riesca
a riutilizzare uno dei server per realizzare il cluster, come vedi i
costi lievitano.
Cosa consigli ?

Ciao
Beppe
Alessandro Borille
2006-05-22 08:21:23 UTC
Permalink
Post by sabix
Invece pensando al cluster, se ho capito bene, dovrei creare un
cluster per il file server su cui reindirizzare homefolder e profili,
il problema è il costo dell'hardware per realizzare il cluster su 2
server, al momento ho 2 server , uno dei due dovrei comunque lasciarlo
come DC l'altro insieme ad un terzo dovrebbe diventare il cluster, non
ho capito se ha senso che il cluster sia anche un DC, altrimenti
dovrei recuperare anche un quarto server, e poi non è detto che riesca
a riutilizzare uno dei server per realizzare il cluster, come vedi i
costi lievitano.
Cosa consigli ?
Non hai molte alternative. O fai un cluster Microsoft (i nodi e'
preferibile NON siano DC) oppure usi una NAS dedicata, con tutte le sue
ridondanze hardware.

Alessandro
sabix
2006-05-22 13:12:50 UTC
Permalink
Post by Alessandro Borille
Non hai molte alternative. O fai un cluster Microsoft (i nodi e'
preferibile NON siano DC) oppure usi una NAS dedicata, con tutte le sue
ridondanze hardware.
Alessandro
OK, ho capito
grazie
un saluto
Beppe

Continua a leggere su narkive:
Loading...