Discussione:
Script di accesso ( o di logon ) ?
(troppo vecchio per rispondere)
alberto
2006-07-15 16:35:02 UTC
Permalink
Ho installato un Server 2003 Standard Edition (in sostituzione di uno NT).
Reinstallazione ex novo, no migrazione, e tutto sembra andare per il verso
giusto;
L'unico inghippo in cui mi sono imbattuto è stato il momento di assegnare un
batch di accesso che mappa 4 unità di rete ad altrettante cartelle del server
sui vari clients ( 15 in tutto). Intanto non ho capito la differenza fra
script di accesso e script di logon e se qualcuno mi da una indicazione della
differenza glie ne sarò eternamente grato. Ho creato un batch banale banale
con Net use X: \\Server\Cartella ed ho messo questo batch nella cartella :
\Windows\System32\Repl\Imports\Scripts, poi ho inserito il nome del batch
pippo.bat per ogni utente di AD in profilo e Script di accesso.
Non viene eseguito per niente e non setta le unità mappate alla cartella.
Dove sbaglio ?
Grazie.
--
alberto
Edoardo Benussi [MVP]
2006-07-15 16:57:46 UTC
Permalink
Post by alberto
Ho installato un Server 2003 Standard Edition (in sostituzione di uno
NT). Reinstallazione ex novo, no migrazione, e tutto sembra andare
per il verso giusto;
L'unico inghippo in cui mi sono imbattuto è stato il momento di
assegnare un batch di accesso che mappa 4 unità di rete ad
altrettante cartelle del server sui vari clients ( 15 in tutto).
Intanto non ho capito la differenza fra script di accesso e script di
logon e se qualcuno mi da una indicazione della differenza glie ne
sarò eternamente grato.
non c'è nessuna differenza :-)
la differenza c'è tra
script di avvio (startup script) e
script di accesso (logon script).
il primo viene eseguito quando un account computer
di dominio viene acceso e quindi
è uno script che si applica agli oggetti di tipo computer.
il secondo viene eseguito quando un account user
di dominio fa logon su un client di dominio e
quindi è uno script che si applica agli oggetti di tipo user.
Post by alberto
Ho creato un batch banale banale con Net use
\Windows\System32\Repl\Imports\Scripts, poi ho inserito il nome del
batch pippo.bat per ogni utente di AD in profilo e Script di accesso.
Non viene eseguito per niente e non setta le unità mappate alla
cartella. Dove sbaglio ?
invece di metterlo dove l'hai messo
mettilo nelle domain policies,
negli script di startup.

ciao.
--
Edoardo Benussi - ***@mvps.org
Microsoft® MVP - Windows Server
http://mvp.support.microsoft.com
Pr3d
2006-07-15 20:38:07 UTC
Permalink
Post by Edoardo Benussi [MVP]
invece di metterlo dove l'hai messo
mettilo nelle domain policies,
negli script di startup.
Perchè preferite impostare il bat tramite policy invece che metterlo
nella cartella netlogon e settarlo nel profilo utente?
S.NET
2006-07-15 20:56:15 UTC
Permalink
Post by Edoardo Benussi [MVP]
invece di metterlo dove l'hai messo
mettilo nelle domain policies,
negli script di startup.
Perchè preferite impostare il bat tramite policy invece che metterlo nella
cartella netlogon e settarlo nel profilo utente?
perchè via gpo puoi impostare N script in base alla OU, invece nel profilo
ne metti uno solo; perchè le policy sono 100 volte più scalabili e
flessibili; perchè se hai 300 utenti in 10 ou diverse e devi fare una
modifica, es. il nome, non puoi aprire le schede assieme ma devi farlo una
OU per volta, invece con le policy ci metti 5 sec......ah dimenticavo che se
vuoi disabilitare lo script, senza cancellare la policy, basta che
disabiliti la policy e hai fatto.

io ti ho dato le mie giustificazioni.....poi ognuno si trova meglio a modo
suo.
--
--
--------------
S.NET
http://blogs.dotnethell.it/sdotnet/
The Revolution is Started
WindowServer.it: la community italiana dei sistemisti Windows
http://www.windowserver.it
--------------
Pr3d
2006-07-15 22:34:16 UTC
Permalink
Post by S.NET
perchè via gpo puoi impostare N script in base alla OU, invece nel
profilo ne metti uno solo;
Io ne ho uno che ne richiama un altro.

perchè se hai 300 utenti in 10 ou diverse e devi fare una
Post by S.NET
modifica, es. il nome, non puoi aprire le schede assieme
Con il 2k3 mi pare si possa aprire tutte le schede insieme.
Post by S.NET
io ti ho dato le mie giustificazioni.....poi ognuno si trova meglio a
modo suo.
Si alla fine è vero. Ognuno fa come si trova meglio. ;)
FedeRoKa
2006-08-28 10:23:14 UTC
Permalink
Post by Edoardo Benussi [MVP]
Post by alberto
Ho installato un Server 2003 Standard Edition (in sostituzione di uno
NT). Reinstallazione ex novo, no migrazione, e tutto sembra andare
per il verso giusto;
L'unico inghippo in cui mi sono imbattuto è stato il momento di
assegnare un batch di accesso che mappa 4 unità di rete ad
altrettante cartelle del server sui vari clients ( 15 in tutto).
Intanto non ho capito la differenza fra script di accesso e script di
logon e se qualcuno mi da una indicazione della differenza glie ne
sarò eternamente grato.
non c'è nessuna differenza :-)
la differenza c'è tra
script di avvio (startup script) e
script di accesso (logon script).
il primo viene eseguito quando un account computer
di dominio viene acceso e quindi
è uno script che si applica agli oggetti di tipo computer.
il secondo viene eseguito quando un account user
di dominio fa logon su un client di dominio e
quindi è uno script che si applica agli oggetti di tipo user.
Post by alberto
Ho creato un batch banale banale con Net use
\Windows\System32\Repl\Imports\Scripts, poi ho inserito il nome del
batch pippo.bat per ogni utente di AD in profilo e Script di accesso.
Non viene eseguito per niente e non setta le unità mappate alla
cartella. Dove sbaglio ?
invece di metterlo dove l'hai messo
mettilo nelle domain policies,
negli script di startup.
ciao.
scusate se mi intrometto nel Vs thread è possibile dallo script di
logon o startup un batch che permetta di eseguire dei comandi che
necessitano delle policy amministrative? (es. modifiche sulle chiavi di
registro)
Edoardo Benussi [MVP]
2006-08-28 10:54:39 UTC
Permalink
Post by FedeRoKa
scusate se mi intrometto nel Vs thread è possibile dallo script di
logon o startup un batch che permetta di eseguire dei comandi che
necessitano delle policy amministrative? (es. modifiche sulle chiavi
di registro)
da quello di startup sicuramente,
da quello di logon dipende se l'account
fa parte degli admin locali.
--
Edoardo Benussi - ***@mvps.org
Microsoft® MVP - Windows Server
http://mvp.support.microsoft.com
Michele Berardo
2006-07-15 17:07:21 UTC
Permalink
Hello alberto,
Post by alberto
Ho installato un Server 2003 Standard Edition (in sostituzione di uno NT).
Reinstallazione ex novo, no migrazione, e tutto sembra andare per il verso
giusto;
Ok. Benissimo.
Post by alberto
L'unico inghippo in cui mi sono imbattuto è stato il momento di assegnare un
batch di accesso che mappa 4 unità di rete ad altrettante cartelle del server
sui vari clients ( 15 in tutto). Intanto non ho capito la differenza fra
script di accesso e script di logon e se qualcuno mi da una
indicazione della
differenza glie ne sarò eternamente grato.
Banalmente lo script di logon è uno script che viene eseguito dopo
che l'utente si è autenticato in AD e viene lanciato con le credenziali di
quell'utente, mentre quello di startup viene eseguito durante l'accensione
della macchina e sfrutta le credenziali di SYSTEM.
Dipende poi, come al solito, da cosa devi fare.
Nel tuo caso quello di logon è perfetto.
Post by alberto
Ho creato un batch banale
banale
\Windows\System32\Repl\Imports\Scripts, poi ho inserito il nome del batch
pippo.bat per ogni utente di AD in profilo e Script di accesso.
Per semplificare le cose dovresti creare una GPO unica uguale per tutti.
Inserisci il tuo script nelle \\domain.lan\netlogon e assegni questa GPO
alla OU in cui sono contenuti i tuoi utenti.
Post by alberto
Non viene eseguito per niente e non setta le unità mappate alla cartella.
Dove sbaglio ?
Grazie.
Se lo esegui manualmente le mappa correttamente?
Cosa dice l'eventvwr degli utenti? Vengono applicate correttamente
le policy?
Ciao.
---
Michele Berardo
michele.berardo-***@gmail.co
Continua a leggere su narkive:
Loading...