Discussione:
Migrare tutto il dominio da windows nt 4 a windows server 2003
(troppo vecchio per rispondere)
MoM
2003-08-07 06:52:14 UTC
Permalink
Buon giorno, sono un tecnico al quale è stato affidato il
compito di sostituire un vecchio server con NT4 con uno
nuovo con windows server 2003.
Il difficile è migrare il centinaio di utenti del dominio
NT sul nuovo pc in active directory il più presto
possibile e nel modo più indolore.

Sono nuovo del campo e leggere le faq in inglese mi
confonde ancora di più le idee, un mio collega che ferma
le sue conoscenze al 2000 server mi ha detto che con quel
sistema c'era riuscito (come da istruzioni microsoft)
installando prima l'NT 4 sul nuovo server, facendolo
diventare un bdc e poi pruomovendolo a pdc, infine, ha
aggiornato il sistema a winS2k3... c'è riuscito una volta
ma francamente il sistema l'ho già installato ed è
funzionante e poi installare un o.s. vecchio per poi
aggiornarlo non mi ha mai ispirato dato che dopo ho sempre
avuto crash di sistema ed altri problemi di stabilità
.

grazie dell'aiuto
Lorenzo
2003-08-07 07:22:59 UTC
Permalink
L'ho appena fatto....... io ho fatto così:
ho preso un Pc, gli ho installato sopra NT server, l'ho impostato come bdc,
ho sincronizzato questo
PC con il mio PDC, in modo da avere tutti gli utenti replicati. ho buttato
giù il mio PDC ed ho promosso
il bdc che ho creato a nuovo PDC ed infine ho aggiornato il mio PC a Win
2000 server.
In questo modo sono riuscito a mantenere gli utenti sotto AD.....
Poi ho installato il mio server nuovo con Win 2003 e pian piano l'ho
promosso a controller di dominio
passandogli tutte le roles.

Spero di averti aiutato.

Ciao Lorenzo.

--


"MoM" <***@libero.it> ha scritto nel messaggio news:0c4001c35cb0$6f693070$***@phx.gbl...
Buon giorno, sono un tecnico al quale è stato affidato il
compito di sostituire un vecchio server con NT4 con uno
nuovo con windows server 2003.
Il difficile è migrare il centinaio di utenti del dominio
NT sul nuovo pc in active directory il più presto
possibile e nel modo più indolore.

Sono nuovo del campo e leggere le faq in inglese mi
confonde ancora di più le idee, un mio collega che ferma
le sue conoscenze al 2000 server mi ha detto che con quel
sistema c'era riuscito (come da istruzioni microsoft)
installando prima l'NT 4 sul nuovo server, facendolo
diventare un bdc e poi pruomovendolo a pdc, infine, ha
aggiornato il sistema a winS2k3... c'è riuscito una volta
ma francamente il sistema l'ho già installato ed è
funzionante e poi installare un o.s. vecchio per poi
aggiornarlo non mi ha mai ispirato dato che dopo ho sempre
avuto crash di sistema ed altri problemi di stabilità
.

grazie dell'aiuto
Odino Saur
2003-08-07 07:51:53 UTC
Permalink
Post by Lorenzo
ho preso un Pc, gli ho installato sopra NT server, l'ho impostato come bdc,
ho sincronizzato questo
PC con il mio PDC, in modo da avere tutti gli utenti replicati. ho buttato
giù il mio PDC ed ho promosso
il bdc che ho creato a nuovo PDC ed infine ho aggiornato il mio PC a Win
2000 server.
In questo modo sono riuscito a mantenere gli utenti sotto AD.....
Poi ho installato il mio server nuovo con Win 2003 e pian piano l'ho
promosso a controller di dominio
passandogli tutte le roles.
ma questa è una procedura lunghissima....
possibile che non ci sia nulla di più veloce?
per fare una migrazione uno è costretto a procurarsi un pc aggiuntivo?
e se io avessi un server a 32 processori devo comprarmi una macchina a 32
processori solo per farne un bdc ? .. mi pare assurdO!!!
Luca Bianchi
2003-08-07 08:59:54 UTC
Permalink
Post by Odino Saur
ma questa è una procedura lunghissima....
possibile che non ci sia nulla di più veloce?
Se vuoi che il dominio NT e il dominio Windows 2000/2003 sia lo stesso la
procedura è questa. Esiste anche l'Active Directory Migration Tool (ADMT)
che "copia" gli oggetti da un dominio (NT o 2000) e li copia in un dominio
2000 o 2003 ma gli utenti che vengono migrati hanno SID differenti che, di
fatto, equivale a creare nuovi utenti che hanno stesso nome e stessa
password con tutti i risvolti negativi che ciò comporta
Post by Odino Saur
per fare una migrazione uno è costretto a procurarsi un pc aggiuntivo?
Puoi anche aggiornare direttamente il PDC NT4. Partendo dal presupposto che
tu abbia almeno un PDC ed un BDC puoi tranquillamente aggiornare
direttamente il PDC e ad aggiornamento avvenuto decidi cosa farne del BDC.
Puoi aggiornarlo a Windows 2000, formattarlo, lasciarlo come DC NT, ecc...
Post by Odino Saur
e se io avessi un server a 32 processori devo comprarmi una macchina
a 32 processori solo per farne un bdc ? .. mi pare assurdO!!!
Non necessariamente. Puoi utilizzare anche un P233 come ho fatto io. Non è
necessario (e nessuno lo ha detto) che le 2 macchine debbano essere
identiche. E' sufficiente che rispetti i requisiti minimi di Windows
2000/2003...

Ciao...
--
Luca Bianchi
Microsoft MVP - SQL Server
http://mvp.support.microsoft.com
http://www.mvps.org
Odino Saur
2003-08-07 12:44:40 UTC
Permalink
Post by Luca Bianchi
Puoi anche aggiornare direttamente il PDC NT4. Partendo dal presupposto che
tu abbia almeno un PDC ed un BDC puoi tranquillamente aggiornare
direttamente il PDC e ad aggiornamento avvenuto decidi cosa farne del BDC.
Puoi aggiornarlo a Windows 2000, formattarlo, lasciarlo come DC NT, ecc...
a dire il vero il mio è un problema diverso:
avevo una macchina con win2000 server, dopo aver copiato tutto quello che
serviva sono stato costretto a formattarla per via di problemi sul FS.. per
reinstallarla.. (e ora ho problemi con i profili degli utenti che non
funzionano per via dei sid diversi.. e non so come risolvere.. .)
Post by Luca Bianchi
Post by Odino Saur
e se io avessi un server a 32 processori devo comprarmi una macchina
a 32 processori solo per farne un bdc ? .. mi pare assurdO!!!
Non necessariamente. Puoi utilizzare anche un P233 come ho fatto io. Non è
necessario (e nessuno lo ha detto) che le 2 macchine debbano essere
identiche. E' sufficiente che rispetti i requisiti minimi di Windows
2000/2003...
A dire il vero io mi riferivo ad un problema "di licenze" se hai una
versione di win compilata per x processori come fai a metterla su un sistema
a 1 processore? (non mi è mai successo e non ho idea di cosa potrebbe
succedere...)
Inoltre La MS dovrebbe mettere a disposione un altro sistema, non può
obbligare i propri clienti a violare (quando fai una seconda installazione
violi un norma sul copyright) per fare una migrazione...
Luca Bianchi
2003-08-07 13:16:30 UTC
Permalink
Post by Odino Saur
A dire il vero io mi riferivo ad un problema "di licenze" se hai una
versione di win compilata per x processori come fai a metterla su un
sistema a 1 processore? (non mi è mai successo e non ho idea di cosa
potrebbe succedere...)
Non succede niente! Windows 2000/2003 viene distribuito in diverse versioni
a seconda della destinazione d'uso e sebbene il numero (massimo) dei
processori supportati cambi da versione a versione, non esiste una versione
compilata per X processori e una compilata per Y processori. Windows 2003 ha
introdotto le versioni per processori a 64 bit (Intel Itanium) per le quali
ci sono delle versioni differenti (32/64 bit e non per numero di processori)
ma anche in questo caso un Windows 2003 Enterprise Edition per processori a
64 bit è un Windows 2003 Enterprise Edition per processori a 64 bit. Siano
essi 1 oppure 8 processori
Post by Odino Saur
Inoltre La MS dovrebbe mettere a disposione un altro sistema, non può
obbligare i propri clienti a violare (quando fai una seconda
installazione violi un norma sul copyright) per fare una migrazione...
Nessuna violazione... Se ho un unico DC NT4 (questa si che è una
anomalia...) e voglio aggiornare il mio dominio non violo alcuna norma se
compro una licenza server per aggiornare il mio dominio a W2000/2003 e
procedo direttamente all'aggiornamento dell'unico server che ho. Lo stesso
dicasi se ho n DC NT4 e compro altrettante licenze per aggiornare una ad una
le mie macchine.
Se ho comprato una nuova macchina (quindi comprensiva di licenza W2000/2003)
posso legalmente installarci un sistema operativo precedente (si chiama
diritto di downgrade), renderlo BDC, promuoverlo a PDC e quindi upgradarlo a
Windows 2000/2003.
Come vedi la violazione la commetti solo se il tuo ufficio acquisti non
compra le licenze e non per effetto del "percorso di installazione"... :-)))

Ciao...
--
Luca Bianchi
Microsoft MVP - SQL Server
http://mvp.support.microsoft.com
http://www.mvps.org
MoM
2003-08-08 09:07:47 UTC
Permalink
l'altra notte m'è venuto in mente la stessa cosa... solo
che mi sono bloccato:
ho il pc con nt4 pdc da aggiornare a win2k o 2k3 però li
ho solo in ita e non mi fanno fare l'aggiornamento perchè
nt è solo in eng

ora sto provando con Active Directory Migration Tool ma
non mi fa mantenere il nome del dominio...
ora guarderò il link di memmo sperando di risolvere

altrimenti dovrò procurarmi un 2k o un 2k3 in inglese da
usare come ponte

p.s. ma possibile che microsoft non abbia pensato ad un
tool che fa tutto in automatico? di gente che ha nt4 da
migrare in 2k o 2k3 c'è n'è molta
boh, forse sono io accecato che non lo trovo

grazie dell'interessamento a tutti e 2 ;)
-----Messaggio originale---
ho preso un Pc, gli ho installato sopra NT server, l'ho
impostato come bdc,
ho sincronizzato questo
PC con il mio PDC, in modo da avere tutti gli utenti
replicati. ho buttato
giù il mio PDC ed ho promosso
il bdc che ho creato a nuovo PDC ed infine ho aggiornato
il mio PC a Win
2000 server.
In questo modo sono riuscito a mantenere gli utenti sotto
AD.....
Poi ho installato il mio server nuovo con Win 2003 e pian
piano l'ho
promosso a controller di dominio
passandogli tutte le roles.
Spero di averti aiutato.
Ciao Lorenzo.
--
Buon giorno, sono un tecnico al quale è stato affidato il
compito di sostituire un vecchio server con NT4 con uno
nuovo con windows server 2003.
Il difficile è migrare il centinaio di utenti del dominio
NT sul nuovo pc in active directory il più presto
possibile e nel modo più indolore.
Sono nuovo del campo e leggere le faq in inglese mi
confonde ancora di più le idee, un mio collega che ferma
le sue conoscenze al 2000 server mi ha detto che con quel
sistema c'era riuscito (come da istruzioni microsoft)
installando prima l'NT 4 sul nuovo server, facendolo
diventare un bdc e poi pruomovendolo a pdc, infine, ha
aggiornato il sistema a winS2k3... c'è riuscito una volta
ma francamente il sistema l'ho già installato ed è
funzionante e poi installare un o.s. vecchio per poi
aggiornarlo non mi ha mai ispirato dato che dopo ho sempre
avuto crash di sistema ed altri problemi di stabilità
..
grazie dell'aiuto
.
Memmo
2003-08-07 08:16:36 UTC
Permalink
Post by MoM
Buon giorno, sono un tecnico al quale è stato affidato il
compito di sostituire un vecchio server con NT4 con uno
nuovo con windows server 2003.
Il difficile è migrare il centinaio di utenti del dominio
NT sul nuovo pc in active directory il più presto
possibile e nel modo più indolore.
Sono nuovo del campo e leggere le faq in inglese mi
confonde ancora di più le idee, un mio collega che ferma
le sue conoscenze al 2000 server mi ha detto che con quel
sistema c'era riuscito (come da istruzioni microsoft)
installando prima l'NT 4 sul nuovo server, facendolo
diventare un bdc e poi pruomovendolo a pdc, infine, ha
aggiornato il sistema a winS2k3... c'è riuscito una volta
ma francamente il sistema l'ho già installato ed è
funzionante e poi installare un o.s. vecchio per poi
aggiornarlo non mi ha mai ispirato dato che dopo ho sempre
avuto crash di sistema ed altri problemi di stabilità
.
grazie dell'aiuto
Se vuoi dare un'occhiata:
http://www.microsoft.com/windowsserver2003/evaluation/whyupgrade/nt4/nt4domtoad.mspx

Ciao
Memmo
Continua a leggere su narkive:
Loading...