Discussione:
disabilitare la cache persistente su pagine ASP.NET
(troppo vecchio per rispondere)
Fritz [MVP Frontpage]
2009-04-15 17:51:24 UTC
Permalink
Non sono un esperto asp/asp.net e chiedo scusa se ho sbagliato ng per
chiedere un aiuto. Nel dubbio ho postato anche in dotnet.asp.

Sto constatando uno strano comportamento di un sito sviluppato in ASP.NET in
cui hanno usato un modulo per la gestione di un piccolo E-Shop (Umbraco).
Dopo la modifica dei contenuti (gestiti in SQL2005 std.), questi riappaiono
a distanza di alcuni minuti con le vecchie impostazioni.
Da ricerche fatte su internet questo potrebbe essere dovuto alla presenza
della cache lato server (content expiration) che ho attivato (era
disattivata) inserendo la scadenza immediata.

Purtroppo però sto difetto persiste.
Sistema win2k3 R2 - SP2 con SQL2005 Std.(sql server 9.0.4035).

Avete un'idea di dove devo agire per togliere questo effetto cache
persistente?
--
Fritz [MVP ms Office Web Editors]
news:microsoft.public.it.office.frontpage
news:microsoft.public.it.expression
bulletin board:
http://www.msexpression.it
The Fish
2009-04-16 07:59:45 UTC
Permalink
Post by Fritz [MVP Frontpage]
Non sono un esperto asp/asp.net e chiedo scusa se ho sbagliato ng per
chiedere un aiuto. Nel dubbio ho postato anche in dotnet.asp.
Sto constatando uno strano comportamento di un sito sviluppato in ASP.NET in
cui hanno usato un modulo per la gestione di un piccolo E-Shop (Umbraco).
Dopo la modifica dei contenuti (gestiti in SQL2005 std.), questi riappaiono
a distanza di alcuni minuti con le vecchie impostazioni.
Da ricerche fatte su internet questo potrebbe essere dovuto alla presenza
della cache lato server (content expiration) che ho attivato (era
disattivata) inserendo la scadenza immediata.
Purtroppo però sto difetto persiste.
Sistema win2k3 R2 - SP2 con SQL2005 Std.(sql server 9.0.4035).
Avete un'idea di dove devo agire per togliere questo effetto cache
persistente?
--
Fritz [MVP ms Office Web Editors]
news:microsoft.public.it.office.frontpage
news:microsoft.public.it.expression
http://www.msexpression.it
guarda qui

http://www.dotnethell.it/articles/ASPNETCaching.aspx
Fritz [MVP Frontpage]
2009-04-16 08:17:04 UTC
Permalink
Grazie The Fish per la dritta.
Avevo trovato questo articolo e, leggendolo, mi sono accorto che era di responsabilità lato client. Impostazioni che il
cliente/programmatore doveva inserire nelle sue pagine asp.net. Il problema è che lui sostiene che la responsabilità sia lato
server/sistema. Devo quindi chiarire con lui questo punto.

Ho cercato responsabilità/impostazioni di cache/buffer in SQL ed IIS, ma ho notato che non ci sono molte cose da impostare. Tra
l'altro, su quella macchina, gira un forum di webwiz in asp che non ha alcun problema del genere.

Secondo te il problema è nello scripting asp.net?
--
Fritz [ms MVP Office Web Editors]
-> www.riolab.org
-> www.msoutlook.it
-> www.msexpression.it
The Fish
2009-04-16 16:23:52 UTC
Permalink
Post by Fritz [MVP Frontpage]
Grazie The Fish per la dritta.
Avevo trovato questo articolo e, leggendolo, mi sono accorto che era di
responsabilità lato client. Impostazioni che il cliente/programmatore
doveva inserire nelle sue pagine asp.net. Il problema è che lui sostiene
che la responsabilità sia lato server/sistema. Devo quindi chiarire con
lui questo punto.
Ho cercato responsabilità/impostazioni di cache/buffer in SQL ed IIS, ma
ho notato che non ci sono molte cose da impostare. Tra l'altro, su quella
macchina, gira un forum di webwiz in asp che non ha alcun problema del
genere.
Secondo te il problema è nello scripting asp.net?
--
Fritz [ms MVP Office Web Editors]
-> www.riolab.org
-> www.msoutlook.it
-> www.msexpression.it
presumo proprio di si. del resto su IIS puoi impostare solo la scadenza
immediata del contenuto
Fritz [MVP Frontpage]
2009-04-17 06:46:08 UTC
Permalink
presumo proprio di si. del resto su IIS puoi impostare solo la scadenza immediata del contenuto
Immaginavo. Ho cercato infatti anche in SQL ma senmbra proprio che la responsabilità sia nel loro script. Purtroppo, nel gioco dello
*scarica barile* si tende sempre a passare la palla al prossimo....
--
Fritz [ms MVP Office Web Editors]
-> www.riolab.org
-> www.msoutlook.it
-> www.msexpression.it
Edoardo Benussi [MVP]
2009-04-19 16:12:38 UTC
Permalink
Post by Fritz [MVP Frontpage]
Post by The Fish
presumo proprio di si. del resto su IIS puoi impostare solo la
scadenza immediata del contenuto
Immaginavo. Ho cercato infatti anche in SQL ma senmbra proprio che la
responsabilità sia nel loro script. Purtroppo, nel gioco dello
*scarica barile* si tende sempre a passare la palla al prossimo....
se vuoi anche privato scrivimi il problema in dettaglio
e fatti dare dal cliente il codice che gli do un'occhiata ;)
--
Edoardo Benussi - ***@mvps.org
Microsoft® MVP - Most Valuable Professional
Management Infrastructure - Systems Administration
https://mvp.support.microsoft.com/Profile/Benussi
Continua a leggere su narkive:
Loading...