Discussione:
Consiglio su RAID da adottare
(troppo vecchio per rispondere)
Snupio
2004-12-29 15:35:22 UTC
Permalink
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server che in
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e database,
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure il
mirroring, ovvero il RAID-1.

I dubbi sono questi:
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che sia
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?

Grazie
Ciao
Nacci Giuseppe
2004-12-29 16:22:31 UTC
Permalink
Ti elenco brevemente:
raid 0 - striping.
Questa soluzione ha alte performance (non sto qua a spiegare il perchè) ma
non ha tolleranza d'errore.
raid 1 - mirroring
Questa soluzione ha basse performance ma ha tolleranza d'errore (ovvero se
un disco va in fail l'altro può continuare a lavorare tranquillamente)
raid 0+1
Questa soluzione ti permette di avere sia performance che tolleranza
d'errore, ma ti servono almeno 4 dischi.
raid 5
Questa soluzione viene chimata sripe with parity ossia ha alte performance
come il raid 0 (ed anche di più) ma anche tolleranza d'errore. Così se un
disco va in fail devi solo preoccuparti di sostituirlo e di piccole
operazioni per importarlo.

Comunque se non ti basta ottimoi il link
http://www.microsoft.com/italy/sql/using/articoli/2000/luglio/020700.asp
--
Giuseppe Nacci
Post by Snupio
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server che in
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e database,
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure il
mirroring, ovvero il RAID-1.
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che sia
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?
Grazie
Ciao
smallDGO73
2005-01-05 14:57:52 UTC
Permalink
Post by Nacci Giuseppe
raid 5
Questa soluzione viene chimata sripe with parity ossia ha alte performance
come il raid 0 (ed anche di più) ma anche tolleranza d'errore. Così se un
disco va in fail devi solo preoccuparti di sostituirlo e di piccole
operazioni per importarlo.
uhm... mi permetto una piccola precisazione su RAID5
raid5 ha alte performance (come raid 0) SOLO in lettura, in scrittura va
peggio di un RAID1 o di un disco singolo in quanto c'e' dell'overhead
necessario per il calcolo delle parità dei dati che vai a scrivere.
Quindi la soluzione migliore dipende da cosa devi andare a realizzare
(tenendo conto anche dei budget a disposizione).
esempio: in un ambiente database (SQL Server o Oracle poco cambia) se i dati
sono principalmente letti va bene un RAID5 (i log e gli indici vanno
comunque su RAID 1 o, potendo spendere, su RAID10 o RAID01), se invece ci
sono di mezzo tante scritture RAID1 (RAID10 o RAID 01) anche per i dati.

Per quanto riguarda le dimensioni dei singoli dischi, IMHO, di solito
preferisco utilizzare dischi di dimensioni uguali in modo da limitare gli
sprechi di spazio (un raid 1 con un disco da 40Gb ed uno da 80Gb da come
risultato un volume da 40Gb, idem con i RAID5 40+80+80 danno come risultato
un volume di 80Gb).

Ciao
--
smalldgo73
dcamparaATliberoPUNTOit
"La differenza tra ordinario e straordinario è quel piccolo extra"
Napoleon Hill
"La differenza tra ordinario e straordinario è dopo le 18".
Diego
@giancaf@
2004-12-29 16:27:04 UTC
Permalink
Potresti usare i due dischi da 147 in mirroring per i dati
e i tre piu piccoli in raid 5 per il S.O. in questo caso puoi perdere un
disco senza che il sistema ne risenta e se sono hot plug il raid 5 ti
permette di cambiarlo a caldo.

per quanto riguarda le dimensioni credo che si possano usare dischi di
capacità diversa ma il piu grande verrà visto con le dimensioni degli altri
(da verificare)

@giancaf@
Post by Snupio
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server che in
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e database,
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure il
mirroring, ovvero il RAID-1.
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che sia
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?
Grazie
Ciao
Alberto Oasys
2004-12-29 16:31:12 UTC
Permalink
Post by Snupio
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server che in
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e database,
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure il
mirroring, ovvero il RAID-1.
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che sia
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?
Grazie
Ciao
Ciao,
se non ho capito male la configurazione proposta è:

n°3 dischi da 36 Gb
n°2 dischi da 146.

Con questa configurazione (scheda RAID permettendo) mi viene in mente:

n°3 dischi da 36 Gb in Raid 5 (totale spazio utilizzabile 72 GB) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Progettata per un notevole aumento della sicurezza.
Consiste nel calcolo della copia di parità da parte del controller RAID,
utile per riscrivere i dati qual'ora un hard disk in configurazione RAID
abbia perso o danneggiato dei dati. La copia di parità viene inoltrata a
tutti i dischi fissi.

n°2 dischi da 146 Gb in mirror (totale spazio utilizzabile 146 Gb) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".

Con questa configurazione il livello di sicurezza è buono ma la velocità in
scrittura è lenta.

Tre dischi per il S.O. mi sembrano troppi.

Se vuoi velocità e sicurezza (e non hai problemi di soldi), metti i dati con
4 dischi in RAID 0+1 detta modalità striping e mirroring.

Questa piccola tabella riassume le varie tipologie

Tipo
Descrizione
Parallelismo
Ridondanza

RAID 0
Suddivisione dei dati tra 2 dischi (striping)
SI
NO

RAID 1
Copia dei dati di un disco su un secondo uguale
NO
SI

RAID 0+1
Suddivisione dati tra i 2 dischi + copia di ogni disco su di un altro
SI
SI

RAID 2
Non applicato, è solo un modello didattico del 3

RAID 3
I dati vengono divisi tra 2 dischi + uno di CRC
SI
SI

RAID 4
Non applicato, è solo un modello didattico del 5

RAID 5
Vengono divisi su almeno 3 dischi sia i dati che i CRC. In caso di
crash di uno dei dischi si può continuare con gli altri due senza perdita di
dati.
SI
SI

RAID 6
E' uno studio, in pratica è lo 0+1

RAID 7
Non esiste, equivale al JBOD= Disco singolo
NO
NO




Ciao

Alberto
paoligno
2004-12-29 18:03:01 UTC
Permalink
A quanto risulta a me (però magari sbaglio) il raid 1 (mirroring) dovrebbe
essere più performante rispetto al raid 5,
raid 0+1 è sicuramente la + performante ma necessità di una quantità di
dischi elevata.
Secondo me è troppo 'spinta' per servizi di office automation.

ciao, Paolo
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server che in
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e database,
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure il
mirroring, ovvero il RAID-1.
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che sia
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?
Grazie
Ciao
Ciao,
n°3 dischi da 36 Gb
n°2 dischi da 146.
n°3 dischi da 36 Gb in Raid 5 (totale spazio utilizzabile 72 GB) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Progettata per un notevole aumento della sicurezza.
Consiste nel calcolo della copia di parità da parte del controller RAID,
utile per riscrivere i dati qual'ora un hard disk in configurazione RAID
abbia perso o danneggiato dei dati. La copia di parità viene inoltrata a
tutti i dischi fissi.
n°2 dischi da 146 Gb in mirror (totale spazio utilizzabile 146 Gb) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Con questa configurazione il livello di sicurezza è buono ma la velocità in
scrittura è lenta.
Tre dischi per il S.O. mi sembrano troppi.
Se vuoi velocità e sicurezza (e non hai problemi di soldi), metti i dati con
4 dischi in RAID 0+1 detta modalità striping e mirroring.
Questa piccola tabella riassume le varie tipologie
Tipo
Descrizione
Parallelismo
Ridondanza
RAID 0
Suddivisione dei dati tra 2 dischi (striping)
SI
NO
RAID 1
Copia dei dati di un disco su un secondo uguale
NO
SI
RAID 0+1
Suddivisione dati tra i 2 dischi + copia di ogni disco su di un altro
SI
SI
RAID 2
Non applicato, è solo un modello didattico del 3
RAID 3
I dati vengono divisi tra 2 dischi + uno di CRC
SI
SI
RAID 4
Non applicato, è solo un modello didattico del 5
RAID 5
Vengono divisi su almeno 3 dischi sia i dati che i CRC. In caso di
crash di uno dei dischi si può continuare con gli altri due senza perdita di
dati.
SI
SI
RAID 6
E' uno studio, in pratica è lo 0+1
RAID 7
Non esiste, equivale al JBOD= Disco singolo
NO
NO
Ciao
Alberto
Snupio
2004-12-30 07:46:18 UTC
Permalink
Grazie a tutti per le risposte, ma ho ancora bisogno di chiarimenti.

Premesso che l'hardware sarà quello, per una serie di motivi che non sto ad
elencare :

RAID-1 - Dovrò eliminare un disco da 36 Gb e tenere due dischi da 36 e 2 da
140, oppure dovrò eliminare 3 dischi da 36 Gb?

RAID-5 - Alberto dice che 3 dischi per S.O. sono troppi, ma non è possibile
che possano essere partizionati e quindi essere utilizzati per altri scopi?
Non è possibile che tutti i 5 dischi vengano messi in unico tipo di RAID?

RAID 0+1 - Mi sembra di capire che questo tipo di RAID è quello consigliato.
Non ho capito però se dovrò eliminare un disco (36GB) e come effettivamente
è questo tipo di RAID. Mi sembra di capire che è un doppio mirroring, cioè
una coppia da 36 GB più una coppia da 140 Gb.
Per favore potete farmi uno schema con il materiale a mia disposizione?

Grazie
Ciao
Post by paoligno
A quanto risulta a me (però magari sbaglio) il raid 1 (mirroring) dovrebbe
essere più performante rispetto al raid 5,
raid 0+1 è sicuramente la + performante ma necessità di una quantità di
dischi elevata.
Secondo me è troppo 'spinta' per servizi di office automation.
ciao, Paolo
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server che in
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e database,
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure il
mirroring, ovvero il RAID-1.
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che sia
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?
Grazie
Ciao
Ciao,
n°3 dischi da 36 Gb
n°2 dischi da 146.
n°3 dischi da 36 Gb in Raid 5 (totale spazio utilizzabile 72 GB) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Progettata per un notevole aumento della sicurezza.
Consiste nel calcolo della copia di parità da parte del controller RAID,
utile per riscrivere i dati qual'ora un hard disk in configurazione RAID
abbia perso o danneggiato dei dati. La copia di parità viene inoltrata a
tutti i dischi fissi.
n°2 dischi da 146 Gb in mirror (totale spazio utilizzabile 146 Gb) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Con questa configurazione il livello di sicurezza è buono ma la velocità in
scrittura è lenta.
Tre dischi per il S.O. mi sembrano troppi.
Se vuoi velocità e sicurezza (e non hai problemi di soldi), metti i dati con
4 dischi in RAID 0+1 detta modalità striping e mirroring.
Questa piccola tabella riassume le varie tipologie
Tipo
Descrizione
Parallelismo
Ridondanza
RAID 0
Suddivisione dei dati tra 2 dischi (striping)
SI
NO
RAID 1
Copia dei dati di un disco su un secondo uguale
NO
SI
RAID 0+1
Suddivisione dati tra i 2 dischi + copia di ogni disco su di un altro
SI
SI
RAID 2
Non applicato, è solo un modello didattico del 3
RAID 3
I dati vengono divisi tra 2 dischi + uno di CRC
SI
SI
RAID 4
Non applicato, è solo un modello didattico del 5
RAID 5
Vengono divisi su almeno 3 dischi sia i dati che i CRC. In caso di
crash di uno dei dischi si può continuare con gli altri due senza perdita di
dati.
SI
SI
RAID 6
E' uno studio, in pratica è lo 0+1
RAID 7
Non esiste, equivale al JBOD= Disco singolo
NO
NO
Ciao
Alberto
Snupio
2004-12-30 07:50:41 UTC
Permalink
Post by Snupio
Grazie a tutti per le risposte, ma ho ancora bisogno di chiarimenti.
Premesso che l'hardware sarà quello, per una serie di motivi che non sto ad
RAID-1 - Dovrò eliminare un disco da 36 Gb e tenere due dischi da 36 e 2 da
140, oppure dovrò eliminare 3 dischi da 36 Gb?
RAID-5 - Alberto dice che 3 dischi per S.O. sono troppi, ma non è possibile
che possano essere partizionati e quindi essere utilizzati per altri scopi?
Non è possibile che tutti i 5 dischi vengano messi in unico tipo di RAID?
RAID 0+1 - Mi sembra di capire che questo tipo di RAID è quello consigliato.
Non ho capito però se dovrò eliminare un disco (36GB) e come
effettivamente
Post by Snupio
è questo tipo di RAID. Mi sembra di capire che è un doppio mirroring, cioè
una coppia da 36 GB più una coppia da 140 Gb.
Per favore potete farmi uno schema con il materiale a mia disposizione?
Nel link segnalato da Giuseppe è riporato questo riassunto:
...
Raid 0+1:
Altissime performance, molto spazio necessario, sicurezza non estrema;
adatto a file di database come il tempdb;

Raid 1:
Performance elevate, molto spazio necessario, sicurezza elevata;
Adatto a file di database come il tempdb, file di log;

Raid 5:
Performance accettabili, 25%-33% overhead di spazio necessario, sicurezza
elevata;
Adatto a file di database per contenere informazioni, e file di log;

...

Dubbio:
Cosa significa per il RAID 0+1 sicurezza non estrema? Che se si guasta un
disco il mio server si ferma o altro?

Grazie a tutti
Ciao
Post by Snupio
Post by paoligno
A quanto risulta a me (però magari sbaglio) il raid 1 (mirroring) dovrebbe
essere più performante rispetto al raid 5,
raid 0+1 è sicuramente la + performante ma necessità di una quantità di
dischi elevata.
Secondo me è troppo 'spinta' per servizi di office automation.
ciao, Paolo
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
Ho bisogno di chiarimenti in merito al RAID, perchè sono ignorante in
merito.
Recentemente in azienda ci è stato proposto l'acquisto di un server
che in
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
bundle ha già 3 dischi da 36Gb.
Purtroppo non sono sufficienti a contenere dati comuni, posta e
database,
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
per cui ci hanno proposto l'acquisto di altri due dischi da 146 Gb.
Ci è stato proposto di utilizzare il RAID-5, che non conosco, oppure
il
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
mirroring, ovvero il RAID-1.
- Qual'è il RAID più performante?
- Mi risulta che il mirroring lavora con due dischi: è possibile che
sia
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
Post by Snupio
applicabile con due coppie di dischi di differenti dimensioni?
- Il RAID-5 può adottare dischi di dimensioni diverse?
Grazie
Ciao
Ciao,
n°3 dischi da 36 Gb
n°2 dischi da 146.
n°3 dischi da 36 Gb in Raid 5 (totale spazio utilizzabile 72 GB) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Progettata per un notevole aumento della sicurezza.
Consiste nel calcolo della copia di parità da parte del controller RAID,
utile per riscrivere i dati qual'ora un hard disk in configurazione RAID
abbia perso o danneggiato dei dati. La copia di parità viene inoltrata a
tutti i dischi fissi.
n°2 dischi da 146 Gb in mirror (totale spazio utilizzabile 146 Gb) con
possibilità di sostituzione di un disco a "caldo".
Con questa configurazione il livello di sicurezza è buono ma la
velocità
Post by Snupio
in
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
scrittura è lenta.
Tre dischi per il S.O. mi sembrano troppi.
Se vuoi velocità e sicurezza (e non hai problemi di soldi), metti i
dati
Post by Snupio
con
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
4 dischi in RAID 0+1 detta modalità striping e mirroring.
Questa piccola tabella riassume le varie tipologie
Tipo
Descrizione
Parallelismo
Ridondanza
RAID 0
Suddivisione dei dati tra 2 dischi (striping)
SI
NO
RAID 1
Copia dei dati di un disco su un secondo uguale
NO
SI
RAID 0+1
Suddivisione dati tra i 2 dischi + copia di ogni disco su di un
altro
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
SI
SI
RAID 2
Non applicato, è solo un modello didattico del 3
RAID 3
I dati vengono divisi tra 2 dischi + uno di CRC
SI
SI
RAID 4
Non applicato, è solo un modello didattico del 5
RAID 5
Vengono divisi su almeno 3 dischi sia i dati che i CRC. In caso di
crash di uno dei dischi si può continuare con gli altri due senza
perdita di
Post by paoligno
Post by Alberto Oasys
dati.
SI
SI
RAID 6
E' uno studio, in pratica è lo 0+1
RAID 7
Non esiste, equivale al JBOD= Disco singolo
NO
NO
Ciao
Alberto
Nacci Giuseppe
2004-12-30 09:09:21 UTC
Permalink
I dati comuni li dovrai mettere sui 3 dischi in raid 5, il db sui dischi in
mirroring (ma ricordati che ne perdi 1 in termini di spazio). Perla posta mi
pare di capire che non hai un server Exchange e che hai solo bisogno di
archiviarla. In questo caso, segue quanto detto per i dati comuni.

Per il tuo dubbio: Raid 0+1 sicurezza non estrema: mi sembra logico che se
hai raid 0 che non ha fault tolerance e raid 1 invece si, la conseguenza è
un raid 0+1. La sicurezza comunque è molto buona, ma le prestazioni non sono
del tutto eccezionali. Poi a te la scelta.
--
Giuseppe Nacci




"Snupio" quote [snip]
Snupio
2004-12-30 09:36:11 UTC
Permalink
"> I dati comuni li dovrai mettere sui 3 dischi in raid 5, il db sui dischi
in
Post by Nacci Giuseppe
mirroring (ma ricordati che ne perdi 1 in termini di spazio). Perla posta mi
pare di capire che non hai un server Exchange e che hai solo bisogno di
archiviarla. In questo caso, segue quanto detto per i dati comuni.
Il S.O. del server sarà SBS, quindi Exchange c'è.
Post by Nacci Giuseppe
Per il tuo dubbio: Raid 0+1 sicurezza non estrema: mi sembra logico che se
hai raid 0 che non ha fault tolerance e raid 1 invece si, la conseguenza è
un raid 0+1. La sicurezza comunque è molto buona, ma le prestazioni non sono
del tutto eccezionali. Poi a te la scelta.
Se si guasta un disco sono fermo?
Le prestazioni sono inferiori a 1 e 5 ?

Grazie
Ciao
Alberto OaSys
2004-12-30 09:51:47 UTC
Permalink
Post by Snupio
"> I dati comuni li dovrai mettere sui 3 dischi in raid 5, il db sui dischi
in
Post by Nacci Giuseppe
mirroring (ma ricordati che ne perdi 1 in termini di spazio). Perla posta
mi
Post by Nacci Giuseppe
pare di capire che non hai un server Exchange e che hai solo bisogno di
archiviarla. In questo caso, segue quanto detto per i dati comuni.
Il S.O. del server sarà SBS, quindi Exchange c'è.
Post by Nacci Giuseppe
Per il tuo dubbio: Raid 0+1 sicurezza non estrema: mi sembra logico che se
hai raid 0 che non ha fault tolerance e raid 1 invece si, la conseguenza è
un raid 0+1. La sicurezza comunque è molto buona, ma le prestazioni non
sono
Post by Nacci Giuseppe
del tutto eccezionali. Poi a te la scelta.
Se si guasta un disco sono fermo?
Le prestazioni sono inferiori a 1 e 5 ?
Grazie
Ciao
Guarda questo link magati può essere utile per capire le differenze tra le
varie tipologie di RAID

LINK http://www.elma.it/scsi/Raidtyp.htm

Ciao

Alberto
Snupio
2005-01-11 10:57:53 UTC
Permalink
Grazie a tutti

Ciao e Buona Anno

Eugenio

Continua a leggere su narkive:
Loading...